Il Sindaco di Alessandria, Giorgio Abonante, con decreto n°81 del 13/12/2022 ha proclamato il Lutto Cittadino per il giorno 15 dicembre 2022.

[wp_bannerize_pro orderby="random" categories="322"]

Di seguito il testo completo del decreto.


OGGETTO: PROCLAMAZIONE LUTTO CITTADINO

IL SINDACO

Premesso:

  • che nelle prime ore di domenica 11.12.2022 in un tragico incidente automobilistico sulla strada che collega la Città di Alessandria al Sobborgo di Cantalupo, nei pressi del passaggio a livello ferroviario, hanno perso la vita tre giovani alessandrini: Denise Maspi (15 anni), Lorenzo Vancheri (21 anni) e Lorenzo Pantuosco (23 anni);
  • che l’intera Comunità cittadina è rimasta particolarmente scossa dalla triste luttuosa notizia mentre continua ad esprimere apprensione per gli altri giovani rimasti feriti nell’incidente auspicando il celere ristabilimento delle condizioni di salute;
  • che, per quanto le dinamiche che hanno causato il tragico evento debbano ancora essere completamente chiarite dalle Autorità competenti, la Cittadinanza da subito ha manifestato un accorato sentimento affinché potesse essere formalmente proclamato il lutto cittadino;
  • che tale proclamazione va intesa quale segno tangibile di una vicinanza che – attraverso sinceri gesti di cordoglio, di garbo, di silenzio e di rispetto – l’Amministrazione Comunale, così come la Comunità alessandrina tutta, sentono di rappresentare nei confronti delle Famiglie e degli Amici dei tre giovani così duramente colpiti dalla tragedia;
  • che la proclamazione del lutto cittadino – in particolare in considerazione delle ragioni che, nel caso qui considerato, hanno portato al drammatico epilogo – può costituire un doveroso invito alla riflessione da parte di tutte le Alessandrine e gli Alessandrini, di ogni età, così come delle Istituzioni preposte al Governo Locale e di quelle Scolastiche per rimarcare i valori della responsabilità, del rispetto delle norme di sicurezza (in strada e non), dell’attenzione a vivere ogni momento (svago compreso) sempre in modo lucido e consapevole;
  • che il primo rito funebre che è stato programmato riguarda le esequie di Denise Maspi che si svolgeranno giovedì 15.12.2022 alle 10:30 ad Alessandria, nella Chiesa parrocchiale di San Giuseppe Artigiano;

Visti:

  • il D. Lgs. 18 agosto 2000 n° 267 “Testo Unico degli EE.LL.” e s.m.i.;
  • lo Statuto Comunale (approvato dal Consiglio Comunale con Deliberazione n. 50 del 26.06.2000 e modificato dal Consiglio Comunale con Deliberazioni n. 4 del 17.01.2013,  nn. 62-66 del 06.06.2013 e n. 35 del 31.03.2015) in particolare per le prerogative e competenze in capo al Sindaco di cui all’art. 18 ove si indica che «Il Sindaco rappresenta il Comune ed è responsabile dell’Amministrazione dell’Ente»;

PROCLAMA

per il giorno 15 dicembre 2022

il Lutto Cittadino e la profonda e corale partecipazione della Comunità Alessandrina a quanto accaduto la notte di domenica 11.12.2022

DISPONE

  • l’esposizione della Bandiera Municipale di Alessandria a mezz’asta, in segno di lutto, sugli edifici Comunali per tutta la giornata del 15 dicembre 2022;
  • la trasmissione, tramite la Direzione competente, agli Uffici comunali del presente Atto per tutti gli adempimenti del caso e il contestuale invito ad osservare un minuto di raccoglimento alle ore 10:30 del giorno 15 dicembre 2022, con l’interruzione delle attività lavorative in concomitanza dell’avvio delle esequie della prima giovane perita nell’incidente, Denise Maspi, e quale simbolico gesto che colleghi lo svolgimento nei giorni successivi delle esequie degli altri due giovani deceduti.

INVITA

la Cittadinanza Alessandrina, le Istituzioni Pubbliche e quelle Scolastiche ubicate nel territorio comunale, le Associazioni locali con tutte le altre Organizzazioni politiche, sociali, sindacali, culturali, sportive, gli Operatori economico-produttivi e commerciali e i Titolari di attività private di ogni genere a unirsi nel vivere il minuto di raccoglimento alle ore 10:30 del giorno 15 dicembre 2022 e ad esprimere – in forma autonoma e con le opportune riflessioni che il tragico evento suscita e invita responsabilmente a cogliere – la propria partecipazione al lutto cittadino, in segno di raccoglimento, di rispetto per l’accaduto, di vicinanza alle Famiglie così direttamente coinvolte.