La belliissima passeggiata “Incompiuta” uno degli scorci naturalistici più suggestivi di Diano marina è chiusa da tempo immemorabile per i avori, che avrebbero dovuto concludersi a fine gennaio come si può notare da questo cartello.

Purtroppo non è stato così e fra un po’ arriverà la primavera e il rischio di vederla chiusa rimane molto elevato.


Sulla questione però è intervenuto il vice sindaco e assessore ai lavori Pubblici Cristiano Za Garibaldi che spiega la situazione: “Dopo il 23 ottobre, durante i lavori – dice Za Garibaldi – c’è stato un secondo e più grave smottamento. La situazione del versante è seriamente compromessa e per metterla in sicurezza totale ci vorrebbero gallerie e muri molto alti che stiamo progettando. Poi bisognerà cercare i finanziamenti per almeno 3/5 milioni di euro. A breve cercheremo di aprirla mitigando il rischio idrogeologico.”