Abbiamo deciso di ricordarlo così, quando era ancora in forma e poteva guidare l’auto; prima del grave infortunio sul lavoro avvenuto nel 2018 che ha cambiato per sempre la sua vita.

Parliamo di Lorenzo Ferrari, 44 anni, residente a Sale che stanotte ha perso la vita in seguito ad un grave incidente stradale. Secondo la prima sommaria ricostruzione era a bordo di una Woksvagen Passat insieme ad altre tre persone, un uomo e due donne rispettivamente di 45, 34 e 32 anni di cui non sono state rese note le generalità, e rientrava a casa dopo aver trascorso l’ultimo dell’anno.


L’ incidente è avvenuto sull’ Autostrada A/7 Milano – Genova, alle due di notte tra i caselli di Vignole Borbera e Arquata Scrivia.

Sempre secondo la prima sommaria ricostruzione effettuata dagli agenti della Polizia Stradale di Genova Sampierdarena intervenuti sul posto insieme ai Vigili del Fuoco di Busalla, l’auto proveniente da Genova e diretta verso Tortona ha perso il controllo ed è uscita dalla carreggiata.

I tre amici del Ferrari hanno riportato lievi ferite e sono stati ricoverati presso l’ospedale di Novi Ligure, ma lui non ce l’ha fatta malgrado i tentativi dei soccorritori del 118. Il salese, proprio a causa del brutto infortunio sul lavoro che lo aveva colpito nel 2018, non poteva muoversi autonomamente e non è dato di sapere se e quanto, questo fattore possa aver contribuito all’infausto esito.

Sempre secondo la prima sommaria ricostruzione sembra che l’uomo alla guida dell’auto, non avesse un tasso alcolemico superiore ai limiti di legge, ma su tutta la vicenda a la vicenda, comunque, sta cercando di fare luce la Polizia Stradale di genova Sampierdarena