Un altro finalista di sanremoJunior si classifica al secondo posto allo Junior Eurovision Song Contest 2019 in Polonia, mentre gli autori del brano cantato dalla rappresentante italiana sono stati Presidente di Giuria e Giurato dell’edizione 2019 di sanremoJunior.

Il giovane cantante è Maxim Yerzhan, rappresentante del Kazakhstan, che nell’edizione 2017 di sanremoJunior al Teatro Ariston era giunto in Finale con “Ama, credi e vai”.


In Polonia stato in testa fino all’ultimo momento, in base al giudizio della Giuria specializzata: solo il voto del web lo ha fatto slittare al 2° posto. La vittoria è andata infatti a chi giocava in casa ed ha rastrellato ovviamente voti a piene mani: la polacca Viki Gabor.

Anche Marta Viola, che rappresentava l’Italia alla Finale di Gliwice-Silesia in Polonia, ha portato con se una parte di sanremoJunior: i due autori del suo brano “La voce della terra”, con il quale si è classificata settima, sono Franco Fasano e Marco Iardella, rispettivamente Presidente della Giuria e membro della stessa alla Finale Mondiale di sanremoJunior svoltasi lo scorso 1° maggio al Teatro Ariston.

Nessun concorso come sanremoJunior in questi anni ha ospitato tanti giovani talenti che hanno ottenuto e stanno ottenendo così tanto successo a livello mondiale. – Afferma il Patron, Cavalier Paolo Alberti – Infatti, nelle 10 edizioni di sanremoJunior, sono stati ben 7 i partecipanti transitati sul palco dell’Ariston che hanno fatto poi il balzo verso lo Junior Eurovision Song Contest, con risultati che dimostrano l’altissima qualità dei Finalisti di sanremoJunior. Due di questi lo hanno vinto e due si sono classificati secondi! Tutto ciò, unito ai successi che hanno ottenuto i finalisti nei rispettivi Paesi, ci da’ ancor più spinta a continuare a migliorare sia a livello qualitativo sia a livello artistico. Poi abbiamo un punto di forza che ci contraddistingue, al momento ineguagliato: l’esibizione dal vivo con l’orchestra. – Conclude Alberti – E’ comunque una grande gioia, attraverso sanremoJunior, riuscire a continuare a portare con successo il nome di Sanremo in ogni parte del mondo”.

Oltre a Maxim Yerzhan, gli altri concorrenti provenienti da sanremoJunior sono stati Fidan Huseynova, Marco Boni, Thea Aquilina, Destiny Chukunyere, Gaia Cauchi e Sofia Tarasova: due di loro – Cauchi e Chukunyere – furono le vincitrici assolute nei rispettivi anni.

L’edizione dello scorso maggio di sanremoJunior ha visto un nuovo record di partecipanti con ben 22 nazioni rappresentate. L’appuntamento con l’edizione numero 11 è per mercoledì 22 aprile al Teatro Ariston con le esibizioni dal vivo accompagnate dell’immancabile “Orchestra sanremoJunior”. Le premiazioni si svolgeranno poi sabato 25 aprile, come sempre nell’ambito del Gran Gala del GEF – il Festival Mondiale di Creatività nella Scuola, giunto al suo 22° compleanno.

www.sanremojunior.it