E’ quanto emerge dai dati forniti dalla storica Scuola di Estetica di via dei Guasco in Alessandria e ne è assolutamente convinta la sua Direttrice Katiuscia Sola.

“La formazione tecnico-pratica oggi non può più essere il punto di arrivo, ma soltanto quello di partenza, da cui costruire un percorso di crescita personale mirato a esaltare le caratteristiche distintive individuali di ciascun allievo”.


Avviene nel settore del benessere così come in tutto l’Artigianato italiano, che sta vivendo un momento di grande rivalutazione e valorizzazione grazie alla manualità, alla intraprendenza e alle molteplici e distinte personalità dei singoli imprenditori artigiani.

E’ questa la chiave di volta che, in risposta anche alla crescita della richiesta formativa e dello stesso mercato dell’estetica, ha portato alla scelta di una proposta scolastica ampliata e all’avanguardia, finalizzata ad immettere sul mercato figure professionali altamente qualificate, ma anche consapevoli, dotate di tutti gli strumenti necessari per innovare la tradizione estetica.

Scuola e realtà viaggiano su binari paralleli e in entrambe l’aspetto umano è una necessità costante. “Credo che parlare di estetica oncologica 20 anni fa’ fosse inimmaginabile e oggi – prosegue la Direttrice Sola – siamo qui a presentarne la prima edizione della provincia”.

Alla luce delle nuove figure professionali riconosciute e regolamentate come quella del TATUATORE e delle opportunità che il mercato dell’estetica riserverà nel prossimo futuro, la Scuola ha deciso di riaprire il Corso di Acconciatura e investire sia in termini di qualità che di quantità con l’ampliamento dei locali, dell’offerta formativa e del corpo docenti, tra cui spiccano personaggi di primo piano come Paolo DeMaria, Make-Up Artist dello spettacolo, Domenico D’Albertis Business Coach e Barbara Massara, Responsabile Marketing CIDESCO ITALIA (Comitato Internazionale di Estetica E Cosmetologia).