Domenica 2 luglio Fabrizio Falchetto e Federico dei Ghirighori hanno realizzato un’opera di Street Art tra Viale Piave e Piazza delle Erbe intervenendo su una tavola che chiude il vespasiano seminascosto dai cassonetti per la raccolta dei rifiuti in una delle aree verdi più centrali della città.

Un angolo di arredo urbano, probabilmente mai utilizzato dai cittadini se non in modo improprio e spesso oggetto di vandalismo, è diventato – grazie alla creatività di questi artisti – il veicolo di un messaggio sociale che invita tutti al rispetto per la città e le cose pubbliche e vuole risvegliare nei tortonesi l’amore per il bello.


Il lavoro a quattro mani di Falchetto e dei Ghirighori consiste in un pasting up con l’inconfondibile omino di carta che promuove il messaggio sociale al centro della scena, completata dai ghirigori eseguiti in acrilico a colori vivaci da Federico nel suo stile caratteristico.

Gli autori sperano che l’opera venga apprezzata e possa contribuire a rendere Tortona ancora più bella, tanto più che è una città attiva culturalmente e lo testimoniano le numerose iniziative organizzate anche di recente dall’Amministrazione e dalle varie Associazioni che vi operano come, ad esempio, la mostra “I Contemporanei della Scuola Tortonese” che a Palazzo Guidobono fino al 9 luglio propone una panoramica degli oltre cinquanta artisti – fra cui Falchetto e i Ghirighori – che stanno lavorando in città e nel territorio.