Ormai manca pochissimo all’inaugurazione di Casale Comics & Games. Sabato 17 giugno alle 10 al Castello di Casale Monferrato il taglio del nastro con autorità e i tanti protagonisti di questa edizione che si preannuncia spettacolare, a cominciare dalla location: è la prima volta che l’intero Castello, compreso le parti appena restaurate, viene destinato ad un unica iniziativa e decisamente gli spazi si intonano molto con le ambientazioni fantastiche ricreate da molte iniziative.

Chissà se vedremo come per lo scorso anno le autorità sfidarsi a spade laser durante l’inaugurazione, in ogni caso da quel momento partirà un programma fittissimo, di incontri, workshop, giochi, esibizioni e concorsi che per due giorni animerà ogni stanza del maniero. Per conoscerli tutti consigliamo uno sguardo alla pagina facebook di Casale Comics& Games, ma è d’obbligo qualche anticipazione dei punti salienti. Per gli appassionati del fumetto il nome di punta è quello di Daniel Cuello, a disposizione dei fan nello spazio autori, ma tra i tanti bisogna ricordare Andrea Musso Autore di Gatto Killer pronto a trasmettere la sua arte in diversi Workshop, così come Federica di Meo e Liza Ansen.

Tornerà a Casale il fotografo Nicola Bernardi, per parlare del suo lavoro e della sua mostra ’24’ (in prima assoluta per l’Italia a Casale Comics) in una chiacchierata dal titolo Uncommon Nico (sabato 11,30), la Conference Hall ospiterà anche il famoso cosplayer Davide Ravera per un incontro dal titolo “il cervello sotto la parrucca”, e “Parliamo di Cosplay” con Nadiask, ma imperdibile anche la conferenza di James Jakko Garofalo (10,30 di Domenica Conference Hall), dedicata a Go Nagai il padre dei Super Robot, per rivivere la storia di un’epica stagione di cartoni animati che ha segnato l’infanzia di molti italiani.

Se volete invece costruirvi un’armatura il consiglio è di seguire il corso di Giulio Pennetta sull’argomento (domenica ore 11). Tanto oriente con i workshop dedicati a Kimishibai con Barbara Corino (Sabato e domenica) e uno di caracters design con Unconventional Fables (domenica 12,30). E poi ancora l’immancabile Casale Diabolika, organizzata da Daniele Statella e Creative Comics (IV Edizione ore 15 di Domenica) che porterà a Casale tanti illustri disegnatori. Una conferenza sarà addirittura dedicata a Tomb Raider con Tom Raider Italia.

Sul palco nel primo cortile vedremo due concorsi eccezionali dedicati ai cosplayer, tra cui una supersfida tra i 10 più famosi cosplayer d’Italia e giurati d’eccezione, le live performance dell’associazione Mente e Corpo, ma anche Jedi Generation con tanto di spade laser e un incontro con il fantastico mondo del Doctor Who in un game organizzato dal Fan Club Italiano del Dottore più famoso della fantascienza.

Ricordiamo inoltre che alle ore 17,30 di sabato si parte per la sfilata per le vie del centro che si conclude con un aperitivo in musica (ovviamente a tema fumetto) a cura della violinista Lucia La Rezza. Tutti possono partecipare.

Del resto una delle caratteristiche di questa edizione è proprio aver coinvolto il centro storico: da sabato scorso, le vetrine dei diversi negozi casalesi sono state decorati da fumettisti e illustratori e ospitano disegni e riferimenti al mondo dei comics “Dobbiamo ringraziare l’associazione delle Botteghe Storiche di Casale, la presidente Laura Mara e i tanti negozianti che hanno deciso di dare un segno per la città” fanno sapere gli organizzatori di m-ON.CASALECOMICS & GAMES TANTI GLI INCONTRI

Workshop e conferenze completano un programma ricchissimo di appuntamenti e espositori che coinvolge anche il centro storico di Casale.

Ormai manca pochissimo all’inaugurazione di Casale Comics & Games. Sabato 17 giugno alle 10 al Castello di Casale Monferrato il taglio del nastro con autorità e i tanti protagonisti di questa edizione che si preannuncia spettacolare, a cominciare dalla location: è la prima volta che l’intero Castello, compreso le parti appena restaurate, viene destinato ad un unica iniziativa e decisamente gli spazi si intonano molto con le ambientazioni fantastiche ricreate da molte iniziative.

Chissà se vedremo come per lo scorso anno le autorità sfidarsi a spade laser durante l’inaugurazione, in ogni caso da quel momento partirà un programma fittissimo, di incontri, workshop, giochi, esibizioni e concorsi che per due giorni animerà ogni stanza del maniero. Per conoscerli tutti consigliamo uno sguardo alla pagina facebook di Casale Comics& Games, ma è d’obbligo qualche anticipazione dei punti salienti. Per gli appassionati del fumetto il nome di punta è quello di Daniel Cuello, a disposizione dei fan nello spazio autori, ma tra i tanti bisogna ricordare Andrea Musso Autore di Gatto Killer pronto a trasmettere la sua arte in diversi Workshop, così come Federica di Meo e Liza Ansen.

Tornerà a Casale il fotografo Nicola Bernardi, per parlare del suo lavoro e della sua mostra ’24’ (in prima assoluta per l’Italia a Casale Comics) in una chiacchierata dal titolo Uncommon Nico (sabato 11,30), la Conference Hall ospiterà anche il famoso cosplayer Davide Ravera per un incontro dal titolo “il cervello sotto la parrucca”, e “Parliamo di Cosplay” con Nadiask, ma imperdibile anche la conferenza di James Jakko Garofalo (10,30 di Domenica Conference Hall), dedicata a Go Nagai il padre dei Super Robot, per rivivere la storia di un’epica stagione di cartoni animati che ha segnato l’infanzia di molti italiani.