Venerdì sera, tra le mura della sua abitazione è deceduto Andrea Guglieri, 81 anni, figura importante della storia recente di Diano Marina.

E’ deceduto a causa di una fibrosi polmonare dalla quale purtroppo non si è mai ripreso.

Un malore che lo aveva colpito poco tempo fa e per un certo periodo era stato stato ricoverato all’ospedale di Padova, città dove vive e lavora la figlia Irene poi è ritornato a casa. Sembrava in netto miglioramento, ma in realtà non era così e il suo cuore ha smesso di battere nella serata di ieri.

Guglieri è stato una figura di spicco nella storia recente di Diano Marina: fu eletto senatore della repubblica nella 13esima e 14 esima legislatura dal 1992 al 1996 e fu eletto sindaco di Diano Marina per due mandati: dal 1992 al 2001.

Era dottore commercialista e gestiva insieme al figlio Nico  lo studio in via Cristoforo Colombo, che ultimamente aveva praticamente lasciato in gestione al figlio, anche se non mancava giorno che facesse una visita in ufficio, soprattutto durante la mattinata.

Amava la natura le la sua terra e spesso si rifugiava nel suo frutteto a Diano Castello dove riusciva ad estraniarsi per qualche momento dalle società e godere delle bellezze naturali.

Molto attaccato ai problemi e alla vita pubblica di Diano marina aveva fondato il comitato cittadino per la legalità, ma di questo parleremo più dettagliatamente in un altro articolo.

I funerali si terranno lunedì 8 maggio alle 15 presso la chiesa parrocchiale di Sant’Antonio Abate a Diano Marina. la salma poi proseguirà verso il cimitero cittadino dove sarà tumulata.

Andrea Guglieri lascia la moglie Ivana, il figlio Nico e la figlia Irene e un nipotino.