Grazie a un contributo della Regione Piemonte il Comune ha deciso di dare il via ad uno studio di fattibilità per la realizzazione di un “Polo per la valorizzazione dei prodotti enogastronomici del tortonese” nel fabbricato napoleonico (ex carceri) di Via Bandello.

L’incarico, per una spesa complessiva di 10 mila euro di cui 8 mila a carico della Regione e 2 mila del Comune è stato affidato all’Architetto Claudio Bruno con studio tecnico in Corso Romita 8/A a Tortona.


Si tratta di un paso importante che presuppone ad un possibile totale recupero dell’immobile dell’ex carcere e va nella direzione di valorizzare ulteriormente il turismo locale.

Ovviamente una volta terminato lo studio di fattibilità questo verrà inoltrato alla regione per accedere a possibili finanziamenti.Lo studio dovrebbe quantificare anche la possibile spesa prevista per la realizzazione del progetto definitivo.