Giovedì 15 dicembre alle ore 16 viene presentato nella sala Consiliare del Comune di Imperia il video “Ponente di Liguria: il territorio racconta” curato dalla presidente dell’Associazione Cumpagnia de l’Urivu Cristina Viano Ippolito, a testimoniare la chiusura di un ciclo economico e storico e l’inizio di uno nuovo, alla presenza del Sindaco Carlo Capacci, del Presidente del Consiglio Comunale Diego Parodi e dei soci e della cittadinanza.
La natura e il paesaggio in perenne evoluzione registrano i cambiamenti storici e sociali dei suoi abitanti . Su questo instabile sottofondo  sono fondate le basi che stimolano la nascita di riflessioni e nuovi progetti di vita. Il video registra e illustra questi spostamenti di significato dell’ identità del territorio di Ponente.
Il pomeriggio si concluderà’ con la Tradizionale consegna della pianta di alloro e i doni alle autorità e lo scambio degli auguri di fine anno tra i Soci.L’associazione fondata nel 1977, entra con il 2017 nel suo 40esimo anno di vita diventando così  una delle fedeli e più’ antiche custodi dell’identità’ del nostro territorio, offrendo da decenni alla città ricche stagioni di iniziative e  interventi di scrittori,artisti, studiosi, critici e personaggi della cultura e dell’arte e non  dedicati alle caratteristiche  umane, ambientali e culturali del Ponente Ligure.

Numerose le  iniziative portate avanti durante l’anno dalla storica Associazione appartenente alla Consulta Ligure:


-con scadenza settimanale gli oltre 30 “Incontri del giovedì” nella storica sede di Palazzo Guarneri al Parasio;

-la “Festa di Primavera all’uliveto sperimentale” con il conferimento del premio e la messa a dimora di una simbolica pianta di ulivo  con la partecipazione dei soci dell’associazione, degli alunni delle scuole elementari  e delle autorità cittadine e provinciali, si svolge ogni anno dal 1992, con la finalità di premiare personalità e istituzioni che si sono distinte per la salvaguardia della cultura e dell’ambiente ligure cercando si accendere una luce solitaria e continuare a sottolineare l’importanza dell’Oliveto Sperimentale;

– la consegna da parte del presidente dell’Unione Industriali, Alberto Alberti, del premio alle migliori tesi di laurea patrocinato dalla Famiglia Alberti, dedicato alla figura del Cavaliere Giacomo Alberti, concepito come valorizzazione dei giovani talenti che espongono nuovi interessanti punti di vista su tematiche riguardanti Storia,  Arte, Economia,  Architettura e Tradizioni locali.