Ancora un’importante affermazione del libro “Le tre scelte della vita” scritto da Angelo Bottiroli, direttore di Oggi Cronaca.

Il sito “Franci lettrice sognatrice”, infatti, pubblica non solo la recensione del libro ma anche un importante passaggio riassume anche la differenza tra il modo di fare informazione ogi e quello di alcuni anni fa:


“Il sogno di tutti i giornalisti – scrive Angelo Bottiroli – è quello di realizzare una grande inchiesta che faccia scalpore. Per questo motivo uno dei film-cult più apprezzati da chi fa questo mestiere da parecchi anni, è sicuramente “Tutti gli uomini del presidente” dove Dustin Hoffman e Robert Redford interpretano i due giornalisti americani del “Washington post” che, grazie alle informazioni di cui vengono in possesso, riescono a far emergere lo scandalo Watergate che porta alle dimissioni del presidente americano Richard Nixon.Tanti cronisti sognano di essere come loro, ma la realtà, specie quella italiana, è ben diversa perché al giorno d’oggi, non solo gli scandali sono all’ordine del giorno (quindi non potrebbero avere la risonanza dell’epoca) ma, soprattutto, è impensabile che due giornalisti, da soli, riescano a realizzare una simile indagine senza che altri colleghi se ne accorgano e facciano altrettanto.Contrariamente al passato, inoltre, le notizie hanno più rilevanza se vengono divulgate da tanti organi d’informazione, piuttosto che da uno soltanto, che verrebbe inevitabilmente emarginato.”