Oltre al danno anche la beffa. Questo hanno dovuto subire le persone che abitano  in un appartamento al quinto piano in corso Don Orione 62 (nella foto) che oggi, mercoledì, a mezzogiorno al rientro dalla spesa hanno scoperto che la loro casa era stata svaligiata.

Tutto è iniziato quando uno dei proprietari ha provato ad aprire la porta ma si è accordo che la chiave non entrava. Dopo alcuni tentativi l’uomo ha deciso di chiedere aiuto e sul posto sono intervenuti  i vigili del Fuoco di Tortona e la sorpresa è stata grande quando una volta aperta la porta d’ingresso si è scoperto che la casa era tutta a soqquadro.


I ladri hanno cercato dappertutto rovesciando cassetti e armadi. Non sappiamo se e quanto siano riusciti a rubare, fatto sta che oltre ad eventuali oggetti preziosi e forse denaro contante, nell’uscire hanno pure danneggiato la serratura che adesso i proprietari dovranno far riparare.

I ladri hanno agito nel corso della mattina, quando gli abitanti sono usciti per fare la spesa. Il condominio oggetto del furto si trova in una zona strategica di Tortona a fianco del santuario della Madonna della Guardia, vicino al Cottolengo e al campo sportivo Audax, davanti a un distributore e via Balustra. E’ forse la zona più trafficata della parte sud si Tortona eppure i ladri non hanno avuto remore ad agire

Con ogni probabilità li controllavano i movimenti dei padroni di casa e hanno atteso che nell’abitazione non ci fosse nessuno per agire.