Continuano gli appuntamenti dell’undicesima edizione dell’Ottobre di Pace con diverse iniziative cinematografiche, culturali e teatrali.

 

 

Venerdì 7 ottobre, alle 16.30, alla biblioteca civica di Sanremo, conferenza di Monica Lanfranco dal titolo “I diritti delle donne come strumento di pace”. Lanfranco, giornalista, femminista e formatrice su genere e conflitto, così presenta l’iniziativa: “Una società non può dirsi giusta, democratica e pacifica se le persone che vi abitano e transitano in essa non hanno  gli stessi diritti. La maggioranza di esseri umani che abitano il pianeta è di sesso femminile ma questa maggioranza continua a non avere, in molte parti del pianeta, le stesse opportunità di vedere realizzati desideri, soddisfare bisogni, vivere con dignità. L’intreccio tra visioni patriarcali, religiose, culturali causa disparità e discriminazioni verso le donne solo per il fatto di essere nate nella parte sbagliata del versante umano. Considerare dunque i diritti delle donne come diritti umani inalienabili, imprescindibili e non negoziabili è uno dei prerequisiti per la costruzione di una solida democrazia, ricchezza e pace nel pianeta”. A cura del  Centro Iniziativa Donne


 

Sabato 8 ottobre, alle 21, all’oratorio di Santa Brigida, “Stupidorisiko. Una geografia di guerra” con Mario Spallino. Drammaturgia e regia Patrizia Pasqui. A cura di Emergency Ong Onlus.

“Stupidorisiko. Una geografia di guerra” è una critica ragionata e ironica della guerra e delle sue conseguenze. Il racconto, partendo dalla Prima Guerra Mondiale e attraversando la tragedia della Seconda Guerra Mondiale, arriva fino ai conflitti bellici dei giorni nostri. Episodi storicamente documentati e rappresentativi delle guerre si susseguono in modo cronologico e sono intervallati dalla storia di un marine che parla toscano e che rappresenta il soldato di oggi. Lo spettacolo vuole raccontare in forma semplice e chiara – e, perché no?, anche ironica – alcuni aspetti e avvenimenti del conflitto bellico e della sua tragicità, spesso dimenticati o ignorati.“Stupidorisiko. Una geografia di guerra” è nato dall’idea di vedere la guerra nei modi in cui non è mai stata raccontata: quello della parte delle vittime e quello della stupidità della guerra. Il teatro diviene così strumento per valorizzare e divulgare il lavoro di Emergency e il suo impegno contro la guerra. Alla serata saranno presenti i volontari di Emergency del ponente ligure per fornire informazioni sull’attività dell’associazione.

Ottobre di Pace è la rassegna di eventi, incontri e spettacoli realizzata da una rete di associazioni del territorio che nel mese di ottobre offre il proprio contributo all’affermarsi della cultura di pace per dare seguito alla proclamazione di Sanremo come “Città internazionale della Pace, della Nonviolenza e dei Diritti Umani” avvenuta nel 2006.

E’ realizzato con il patrocinio dell’assessorato al turismo, cultura e manifestazioni del Comune di Sanremo.