Domenica 11 dicembre 2016 la vecchia stazione di Diano Marina (nella foto) cesserà di esistere perché entrerà in funzione la nuova linea ferroviaria. Il Golfo Dianese avrà una nuova stazione Diano San Pietro che sostituirà quelle di Diano Marina e Cervo-San Bartolomeo e si trova a circa 3 Km dal centro di Diano Marina anche se prenderà questo nome.

Da tempo immemorabile sono stati avviati tavoli tra le istituzioni per garantire i collegamenti con mezzi pubblici tra la nuova stazione e il centro di Diano, ma la situazione è ancora in alto mare.


L’addetta stampa della Rete Ferroviaria Italiana (RFI) per il Piemonte la Liguria e la Val d’Aosta conferma che per consentire i collegamenti tra la nuova stazione e il centro cittadino a cura di Riviera Trasporti, mercoledì 2 novembre inizieranno i lavori di allargamento del “pontino” una strettoia che oggi   impedisce il transito degli autobus.

I lavori, a quanto pare saranno realizzati dal Comune di Diano ma pagati da Rfi.

Secondo RFI i tempi per completare i lavori saranno più che sufficienti e l’ 11 dicembre sarà tutto pronto.

Abbiamo avvicinato il presidente di Riviera Trasporti, Gianfranco Benzo per capire a che punto sono gli interventi per garantire i collegamenti autobus con la nuova stazione e la risposta è stata drammatica: “Non abbiamo predisposto, né preparato alcun collegamento – dice – e non possiamo farlo fino a quando Trenitalia e Rfi non ci forniranno i dati con le corse del nuovo orario invernale. Al momento non abbiamo previsto alcun collegamento con la nuova stazione.”

Una dichiarazione che di polemica e non è piaciuta ai vertici Ligure di RFI: “Con Riviera Trasporti – replica l’ufficio stampa ligure delle ferrovie italiane – abbiamo aperto un tavolo di confronto che ha già avuto numerosi incontri tecnici. Entro fine ottobre l’orario regionale dovrebbe essere stato predisposto nella sua versione definitiva e verrà consegnato a Riviera Trasporti che avrà tutto il tempo per predisporre i collegamenti tra la nuova stazione e il centro di Diano Marina.”