A poco meno di quattro ore di distanza dal terremoto che ha colpito Norcia e soprattutto i Comuni limitrofi, i Vigili del Fuoco di Alessandria partono subito in soccorso della popolazione colpita dal sisma di questa notte che al momento in cui scriviamo sembra aver causato già sei morti.

Sono le 7,45 di oggi, mercoledì quando dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Alessandria confermano la missione: “Stiamo partendo in questo momento – ci dicono al al telefono – con nove persone e tre automezzi diretti al centro di protezione civile di Rieti che coordina le operazioni di soccorso nelle zone terremotate dell’Umbria dove presteremo probabilmente la nostra opera.”


Insomma se il terremoto ha colpito all’improvviso in una zona bellissima piena di turisti, la macchina dei soccorsi sta dimostrando altrettanda tempestività con mobilitazione totale da ogni zona d’Italia.