Sarà Marcello Crotti, tortonese, dipendente Asl, ad occuparsi del servizio di assistenza ad anziani, disabili e famiglie gestito dal Comune.

Marcello Crotti

Marcello Crotti

E’ lui infatti, che subentrerà alla presidente del Cisa, il Consorzio Intercomunale Socio Assistenziale dei Comuni del Tortonese al posto di Sandro Basiglio che ha rassegnato le dimissioni.


Crotti è stato nominato ieri dal sindaco Gianluca Bardone, ma la sua nomina, seppur scontata ha bisogno di un altro passaggio, infatti, il Comune di Tortona, al pari degli altri comuni principali, nomina solo uno dei 5 componenti del  Consiglio di Amministrazione, sarà poi il consiglio a scegliere il presidente al suo interno, che ovviamente sarà il membro indicato da Tortona che ha maggior “peso” in seno al Consiglio per via del numero degli abitanti.

Crotti ha 55 anni, è laureato in giurisprudenza all’Università di Pavia e dipendente dell’ASL AL; con trascorsi in ambito di volontariato a carattere socio assistenziale.

Marcello Crotti ha svolto anche incarichi politici come Segretario dell’Unione Comunale del Partito Democratico di Sinistra, componente del Direttivo provinciale prima PDS e poi DS ed attualmente è componente del Direttivo cittadino del Partito Democratico.

Marcello Crotti membro del Partito Democratico è considerato un uomo di fiducia del sindaco Bardone: i due si conoscono bene già da molto tempo.

Si risolve con questa nomina la questione del Cisa che ultimamente era diventato un problema perché Basiglio non era più in sintonia con la maggioranza.

Il Cisa  a breve lascerà i locali di viale De Gasperi per trasferirsi nella sede più adeguata e funzionale dell’Inps (nella foto) all’interno della ex caserma Passalacqua