L’episodio che ha creato non poche preoccupazioni alla mamma si é verificato venerdì pomeriggio in un condominio in via Silla (nella foto), al quinto piano del palazzo, quando una bimba di tre é anni si é chiusa in casa all’interno della sua cameretta.

La mamma, in chiara apprensione, ha immediatamente chiamato i vigili del fuoco di Tortona che hanno subito iniziato le operazioni di smontaggio della serratura.


Il timore che la bimba potesse farsi male o peggio avvicinarsi alla finestra era alto, ma mentre i pompieri effettuavano le operazioni dio smontaggio, la mamma cercava di tranquillizzare la piccola, chiaramente impaurita, con rassicuranti parole.

Quando i pompieri finalmente sono riusciti a smontare la serratura ed entrare nella cameretta c’é stato un attimo di panico perché la bimba era sparita e non si trovava da nessuna parte.

Chiaramente intimorita la piccola si era nascosta sotto il letto e non appena ha visto ha visto la mamma le due si sono abbracciate forte per lo scampato pericolo.

Grandi ringraziamenti dei genitori a Vigili del Fuoco che però, riservati come sono non hanno fatto altro che ripetere di aver fatto soltanto il loro lavoro.

I pompieri sono così, ma se non ci fossero loro tante situazioni non sarebbero risolte senza danni.