via marsala QDopo aver sborsato 3.500 ad un ciclista che è caduta a causa di una canalina sconnessa sull’asfalto in corso Don Orione e 700 euro ad un automobilista che ha danneggiato una gomma alla periferia della città, il Comune di Tortona torna a sborsare soldi per sue negligenze. Stavolta tocca ad una donna F.G. mentre stava camminando in via Marsala è inciampata nelle vicinanze delle case popolari a causa di un dislivello nell’asfalto cadendo a terra.

La donna ha fatto causa al comune di Tortona che la risarcirà di 9 mila euro.


La decisione è stata presa dalla Giunta Comunale che ravvisato il rischio di una possibile soccombenza del Comune ha accettato di effettuare una transazione e si è accordata con la tortonese per un risarcimento pari a 9 mila euro comprensive del danno subito e delle spese legali.

La dichiara  di accettare tale importo e dichiara che, ottenuta la somma di cui sopra, non avrà alcunché a pretendere dal Comune di Tortona.

7 novembre 2015