bonetti cuniolo - QLa voce corre a Tortona già da qualche giorno e parla di un accordo tra maggioranza e opposizione sulla fusione fra Atm e Asmt che sta tenendo banco negli ambienti politici ormai da diverse settimane.

Sembra infatti che nell’eventualità, tutt’altro che trascurabile, in cui la maggioranza non riuscisse a garantire il numero legale nel consiglio di giovedì prossimo, sull’approvazione della fusione, i due consiglieri di Forza Italia Luigino Bonetti e Giovanni Ferrari Cuniolo non abbandonerebbero l’aula facendo mancare il numero legale ma rimarrebbero presenti pur astenendosi.


Questo consentirebbe alla Giunta Bardone di portare finalmente in porto una delibera quanto mai tribolata.

Qualcuno sosterrebbe addirittura che questa collaborazione tra Pd e Forza Italia sia stata siglata tra i due gli esponenti politici locali attualmente ai vertici più alti.

Non spetta ad un giornale entrare nel merito della bontà della delibera di fusione tra le due società partecipate che darà una poltrona ad un esponente tortonese, ma di certo, se si verificasse un’eventualità simile ci sarebbe non poco da riflettere.

17 novembre 2015