carabinieri - 2QI militari della Stazione di Sezzadio lunedì mattina hanno  deferito in stato di libertà, al termine di un’attività investigativa, due persone di Alessandria, rispettivamente di 55 e 74anni con l’accusa di furto in abitazione.

I fatti si svolsero alla fine del mese di luglio scorso quando in un’abitazione di Gamalero vennero rubati due elmetti risalenti al secondo conflitto mondiale.


La coppia di denuncianti ed i vicini di casa non seppero riferire molto se non la presenza di alcune autovetture strane che da qualche tempo si aggiravano per il paese.

L’attività dei carabinieri di Sezzadio si è quindi concentrata sui dati ricevuti dai testimoni e su alcuni impianti di videosorveglianza. Di qui, giunti ad un mezzo probabilmente utilizzato per il furto, i militari sono arrivati ai nominativi dei due alessandrini. A seguito di una perquisizione domiciliare, nell’abitazione di uno dei due sono stati rinvenuti gli elmetti che, da alcuni particolari descritti in denuncia sono stati riconosciuti proprio quali quelli asportati dall’abitazione di Gamalero.

La refurtiva è stata riconsegnata agli aventi diritto e per i due alessandrini è scattato il deferimento in stato di libertà.

23 novembre 2015