ospedale QL’Azienda Ospedaliera di Alessandria fa parte dei 115 ospedali del Network Bollini Rosa, che hanno dedicato il mese di ottobre alla sensibilizzazione e alla prevenzione delle principali patologie femminili collegate direttamente o indirettamente alla sfera alimentare, tema dell’Esposizione Universale.

In particolare, venerdì  23 ottobre presso il Salone di Rappresentanza dell’Azienda al primo piano in via Venezia 16, è previsto un incontro aperto alla cittadinanza in cui saranno affrontate le tematiche relative all’alimentazione e alla salute della donna secondo le varie discipline.


L’incontro inizierà alle 16,30 e al termine è previsto un aperitivo con prodotti “sani” messi a disposizione dalla Centrale del Latte e dalla Confederazione Italiana Agricoltori di Alessandria.

I professionisti dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria hanno sposato in pieno la proposta dell’Osservatorio, sintetizzata dalla Presidente di Onda, Francesca Merzagora: “La salute si conquista e si conserva prima di tutto a tavola. Un’alimentazione sana ed equilibrata mantiene attivi e dinamici lungo l’arco della nostra vita, aiutandoci a contrastare gli inevitabili effetti dell’invecchiamento e l’insorgere di moltissime condizioni patologiche. Non vi è dubbio che la situazione alimentare dei Paesi economicamente più evoluti sia migliorata negli anni ma, paradossalmente, il benessere ha generato nuovi problemi legati all’eccesso di calorie e alla qualità raffinata dei cibi: basti pensare a malattie come diabete e obesità, che sono diventate una vera e propria emergenza sociale”.

L’iniziativa dell’Osservatorio a cui aderisce l’Azienda, che ha ricevuto il patrocinio di molteplici Società Scientifiche e Associazioni (ABA, ADI, AGUI, AIC, AOGOI, Associazione Senonetwork Italia Onlus, SID, SIDIP, SIE, SIEC, SIGO, SIN, SINDEM, SINU, SIOG, SIOMMMS, SIP, SIPA, SIR)[i].

22 ottobre 2015