oasi QLo ha riconosciuto grazie alle fotografie segnaletiche che le hanno mostrato i carabinieri di San Giuliano Vecchio che hanno denunciato per furto con destrezza un cittadino peruviano di 20 anni, pluripregiudicato, residente a Torino, già autore di numerosi fatti analoghi.

Una donna di 67 anni del posto il 30 settembre denunciava ai Carabinieri di San Giuliano che mentre nella mattinata del 29 settembre si trovava nel parcheggio sotterraneo del Supermercato Iper “Oasi” di Tortona, dopo avere fatto la spesa tornava alla sua auto e appoggiava sul sedile la sua borsa per caricare la spesa in auto.


Notava all’improvviso che vicino a lei c’era un giovane dalla fisionomia latino-americana che la fissava intensamente e che era molto nervoso nei movimenti, descrivendolo in maniera molto dettagliata. Continuava nelle dichiarazioni dicendo che poco dopo lei distoglieva lo sguardo e faceva il giro dell’auto per salire e partire, mettendoci un po’ di tempo perché costretta all’uso delle stampelle a causa della difficoltà a camminare.

Sedutasi in macchina, notava che la portiera lato passeggero aperta e che la sua borsa era sparita, capendo che il giovane che era vicino a lei poco prima era l’autore del furto perché era l’unica persona presente nel parcheggio.

Alla donna venivano mostrate dai militari alcune foto di autori di fatti analoghi avvenuti in quel centro commerciale compresa quella del 20enne che veniva riconosciuto senza dubbio e che a quel punto veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.

5 ottobre 2015