cava - QLa Giunta Comunale ha approvato la convenzione e il protocollo operativo Arpa per il monitoraggio e la sorveglianza sulla coltivazione di una nuova cava di sabbia e ghiaia, da parte della Società Allara, in Località Pecorara.

Infatti, nonostante l’Amministrazione Comunale si fosse espressa negativamente per ragioni principalmente di carattere ambientale e viabilistico alla coltivazione di una nuova cava sul territorio tortonese, già ampiamente compromesso, e nonostante le perplessità manifestate per l’esclusione dell’istanza dalla procedura di Valutazione Impatto Ambientale, la Provincia ha espresso parere favorevole al rilascio dell’autorizzazione.


In conseguenza di ciò l’Amministrazione comunale si è attivata per condividere con l’ARPA un protocollo operativo per il monitoraggio dell’attività di cava, in particolar modo per quanto riguarda il supporto tecnico analitico sul materiale di provenienza esterna per il recupero del sito.

“Realizzeremo – ha dichiarato l’Assessore Fara – in collaborazione con l’ARPA monitoraggi di controllo sul materiale  e vigileremo con i nostri tecnici sul rispetto di tutte le prescrizioni previste per l’attività di cava, per tutelare al meglio la salvaguardia ambientale”.

3 settembre 2015