polizia 5QLa Polizia di Stato di Casale Monferrato, ha denunciato C. A. di 44 anni, residente in città, per lesioni personali gravissime.

Intorno alle ore 19 era stata segnalata una lite in strada in Via Paleologi; la Volante del Commissariato di Casale Monferrato, intervenuta sul posto, rinveniva a terra, con il volto insanguinato un uomo.


Gli operatori di Polizia, sentivano immediatamente i presenti, accertando che l’aggressore, nel frattempo,   si era allontanato a piedi verso il centro cittadino.

Mentre un poliziotto rimaneva sul posto in attesa del 118, l’altro operatore di Polizia rintracciava, in piazza Mazzini, a breve distanza dal luogo dell’accaduto, C.A., il quale presentava sulle braccia evidenti schizzi di sangue.

Il denunciato,  accompagnato presso l’Ufficio di Polizia, riferiva di aver avuto con la vittima una discussione per futili motivi, in seguito degenerata. Un fatto che veniva confermato anche da alcuni testimoni e per questo è stato denunciato.

Nel frattempo l’uomo a terra veniva soccorso dal 118 e ricoverato presso quell’Ospedale Civile,  per “politrauma con fatture costali contusione polmonare ossa nasali e seni mascellari con atrofia cerebrale”, con prognosi di 60 giorni.

31 agosto 2015