carabinieri - qI militari della Stazione Carabinieri di Ozzano hanno denunciato all’ Autorità Giudiziaria due persone per due distinti episodi di rifiuto a sottoporsi all’alcoltest. Nel primo caso, alle ore 02:30 circa di sabato scorso, hanno proceduto al controllo di un’auto Toyota alla cui guida vi era il quarantaduenne casalese S.A. che manifestava sintomi tipici di ebrezza. Il medesimo si è rifiutato di far effettuare la verifica tramite l’apposito strumento etilometro e, quindi, la patente di guida è stata ritirata, mentre l’autovettura affidata al proprietario, diverso dal trasgressore.

Dopo circa due ore gli stessi militari hanno fermato il trentunenne R.F. alla guida di una Opel. Anche in questo frangente, pur a fronte della possibilità di sottoporsi ad alcoltest, il medesimo si è rifiutato incombendo anche lui nella più grave delle ipotesi previste dall’art. 186 del Codice della strada che, appunto, sanziona la guida in stato di ebrezza. Parimenti la patente di guida è stata ritirata per la sospensione che verrà disposta dalla Prefettura di Alessandria e l’auto affidata al proprietario.


1 giugno 2015