I giardino in via Sacco dove è avvenuto il fatto

I giardino in via Sacco dove è avvenuto il fatto

La moglie e il figlio deceduto e lui è rimasto solo, nella sua vita in solitudine disperato. Si è probabilmente ucciso per il dolore di questa troppa solitudine, Stefano B, il pensionato che giovedì sera, poco dopo le 22,30 è uscito dalla sua abitazione si è recato ai giardini in via Paolo Sacco al quartiere Cristo di Alessandria, si è seduto su una panchina, ha estratto una pistola, l’ha caricata e se l’è infilata in bocca, poi con fare freddo e determinato ha premuto il grilletto, facendo fuoco.

E’ morto all’istante in lago di sangue e il proiettile è andato a conficcarsi addirittura nel mobile di un’abitazione del palazzo alle sue spalle che aveva una finestra aperta.


Un gesto estremo dettato dalla profonda depressione di una vita in cui senza più nessun affetto deve essergli apparsa vuota e inutile.

14 giugno 2015