Bensalem Mohammed Amine è un bambino tunisino nato in Italia con una grave malformazione cardiaca che l’ha portato a essere sottoposto già a ben 13 interventi chirurgici, il primo dei quali qualche ora dopo la nascita. martedì sera ha festeggiato il suo settimo compleanno e la famiglia ha voluto festeggiarlo invitando le persone che in tutto questo tempo sono stati vicini al bambino aiutando lui e la famiglia. Tra gli invitati c’eravamo noi del Comitato Uniti per Tortona, il Sindaco Gianluca Bardone, il Dottor Castella, il professor Giachero nonché numerosi amici.

Il tutto si è svolto a casa della famiglia Bensalem, un appartamento nelle case popolari dell’ex Caserma Passalacqua ed è stata servita una cena a base di piatti tunisini.


Il tutto è avvenuto nella più totale semplicità che distingue queste famiglie, dove l’unione e la solidarietà contano molto di più di tante altre cose costose. Eravamo tutti allo stesso tavolo, a parte i bambini che scorrazzavano in giro per casa.

La famiglia Bensalem ha passato la serata a ringraziare tutti quanti per quello che ognuno di noi ha fatto e sta facendo per far crescere e curare il suo bambino. Noi siamo stati contenti di vedere Amine giocare con gli altri bambini e speriamo di poterlo vedere così spensierato e sorridente per altri 100 dei suoi compleanni.

Comitato Uniti per Tortona

18 giugno 2015

  • festa bambino