Marco Balossino

Marco Balossino

Ogni anno il Comune di Tortona ha un debito con l’Agenzia Territoriale per la Casa (Atc) di oltre 65 mila euro e un inquilino su tre non paga l’affitto.

Lo ha detto il presidente dell’Atc Piemonte Sud, Marco Balossino, che martedì ha incontrato la commissione Servizi sociali e illustrato i dati dell’edilizia sociale a Tortona. Il più eclatante è quello relativo alla morosità degli inquilini: 1.059.191 euro dal 1999 al 31 dicembre scorso, di cui 497.350 per canoni d’affitto e 561.800 per servizi. Secondo Balossino non tutta è irrecuperabile, basta gestire correttamente il credito. «Non si nega che sia un’emergenza – ha detto -, bisogna capire come gestirla ed è importante che Atc e Comune esaminino insieme il problema per cercare di risolverlo almeno in parte».


Più del 95% degli utenti Atc è nella fascia minima (40 euro al mese di affitto) che per un terzo non paga, generando una morosità del 33-34%. Questo significa che l’Atc ha meno disponibilità economiche per gli investimenti e le opere di manutenzione.

A Tortona ci sono 503 alloggi di edilizia sociale di cui 150 comunali e 12 regionali o statali. Le domande di assegnazione in graduatoria nel 2014 erano 290.

Per i lavori di manutenzione ordinaria l’Atc spende in media 92.500 euro all’anno.

19 maggio 2015