chiesa orti - QDomenica 31 maggio la Conferenza San Vincenzo de Paoli del quartiere Orti di Alessandria festeggerà i cento anni di fondazione, cento anni spesi a servizio degli ultimi, nello spirito promosso dal fondatore dell’associazione, Federico Ozanam (Milano, 23 aprile 1813 – Marsiglia, 8 settembre 1853). Storico e giornalista francese, apologista cattolico, Federico – beatificato da papa Giovanni Paolo II nel 1997 –  ispirandosi a uno dei padri della carità della Chiesa cattolica, San Vincenzo de Paoli, decise di spendersi in prima persona per i poveri e nel 1833 fondò la Società di San Vincenzo de Paoli, associazione cattolica ma laica, che opera generalmente nelle parrocchie attraverso gruppi denominati ‘Conferenze’ e che ha come scopo principale quello di aiutare sia materialmente che moralmente le persone più deboli.
La Società di San Vincenzo de Paoli svolge un’attività di carità e accoglienza in tutto il mondo. In Italia conta circa 13.000 soci; ad Alessandria è presente con il Consiglio Centrale che raggruppa 10 Conferenze: 4 nel capoluogo, 1 a Spinetta Marengo-Bettale, 2 ad Ovada, 1 a Valenza, 2 ad Acqui Terme.
Quella del quartiere Orti è una delle più longeve. Fondata il 19 maggio 1915 gestisce il Centro d’Ascolto parrocchiale, al quale ogni settimana si rivolgono decine di famiglie in cerca di un aiuto economico per pagare le utenze o di un pacco di generi alimentari, ma anche di ascolto e amicizia. Accanto a questa attività, ce n’è una tipica del volontariato vincenziano che viene mantenuta nonostante gli stili di vita siano cambiati: la visita domiciliare. Entrare in casa della persona che si vuole aiutare non vuole essere un esercizio di controllo, tantomeno deve essere considerata un’invasione della privacy, bensì rappresenta la possibilità di costruire con quella persona un rapporto più intimo e familiare, un legame amicale su cui si potrà sviluppare un progetto serio di sostegno, finalizzato all’uscita dalla povertà.
Negli ultimi anni l’attività della Conferenza degli Orti è cresciuta esponenzialmente e oggi aiuta in questa zona di Alessandria oltre 100 persone, italiane e straniere. Il lavoro resta la priorità di molte di loro, così come la ricerca di una casa, essendo sempre più frequenti i casi di sfratto per morosità.

La Conferenza conta una quindicina di volontari che settimanalmente si ritrovano per condividere le problematiche delle famiglie assistite e pregare insieme.
Per festeggiare i 100 anni di attività e per riscoprire i tratti caratterizzanti di un volontariato prezioso e silenzioso, domenica 31 maggio ci si ritroverà insieme alle 09.30 nei locali della Parrocchia Santa Maria della Sanità (via Rettoria, 31 – Alessandria) per una riflessione sulla San Vincenzo de Paoli con Padre Gherardo (Gerry) Armani, missionario vincenziano. Interverranno il presidente del Consiglio Centrale di Alessandria della San Vincenzo de Paoli, Carlo Camurati, e la presidente della Conferenza degli Orti Giovanna Belardi. Alle 11 verrà celebrata la S. Messa e a seguire ci sarà il pranzo, ad offerta, in favore delle famiglie assistite. E’ gradita la prenotazione al numero 3922551840.


Durante la giornata, nei locali della Parrocchia sarà allestita la mostra “Grazie Federico”, dedicata al fondatore della San Vincenzo de Poali, Beato Federico Ozanam, e realizzata nel 2013 in occasione del bicentenario della sua nascita.