alessandria - QIl ritrovarsi per festeggiare un compleanno è esperienza comunemente “piacevole” per le singole persone. Con lo stesso spirito, la comunità alessandrina è invitata a considerare le celebrazioni che anche quest’anno vengono promosse dall’Amministrazione Comunale (con lo speciale coordinamento organizzativo del Consiglio Comunale) per vivere solennemente l’847° compleanno della Città.

L’appuntamento è per domenica 3 maggio 2015, dalle ore 15.00 alle ore 18.30, per partecipare ad una serie di eventi significativi e intrinsecamente correlati. L’obiettivo è infatti quello, per un verso, di offrire un’occasione di festa e di “spiensieratezza” per l’intera cittadinanza e, per altro verso, di sottolineare ancora una volta, di anno in anno, come solo attraverso la consapevolezza e la valorizzazione della memoria delle proprie radici storiche una comunità (sia essa locale o nazionale) può essere protagonista del proprio futuro e concorrere responsabilmente allo sviluppo delle proprie potenzialità culturali, sociali, economiche e perfino di partecipazione democratica.


L’847° annuale di fondazione della Città sarà articolato nei seguenti momenti:

 

ore 15.00              Cattedrale di Alessandria: Celebrazione eucaristica presieduta da S.E. Rev.ma Mons. Guido Gallese, Vescovo di Alessandria

ore 15.15-15.45    ritrovo delle Bande musicali invitate per l’occasione e “percorso musicale” verso piazza della Libertà: Fanfara della Sezione Fanti A.N.F. di Torino (da piazza Garibaldi), Banda Musicale “La Filarmonica” di Occimiano–AL (da via Guasco, ang. via S. Ubaldo), Corpo Musicale Pompieri di Magenta–MI (da piazza Matteotti/via Dante), Banda Civica Orchestra di Fiati “G. Cantone” di Alessandria (da piazza Giovanni XXIII)

ore 16.00              piazza della Libertà, nell’area antistante Palazzo Comunale: “Saluto musicale alla Città”, a cura della quattro Bande musicali coinvolte

ore 16.15              Momento istituzionale della celebrazione dell’847° Annuale di Fondazione con il saluto del Presidente del Consiglio Comunale Enrico Mazzoni, il saluto del Sindaco della Città Maria Rita Rossa e, a seguire, la “Lettura celebrativa sulla Fondazione della Città” tratta dalle cronache dell’epoca, a cura di Ugo Boccassi

ore 17.00              da piazza della Libertà verso corso Crimea (Monumento ai Caduti): formazione del corteo delle quattro Bande Musicali coinvolte e dei Gruppi Majorettes: “Punto e Virgola” di Druento (TO), “Le Mascottes” di Giaveno (TO), “Club Majorettes Torino Centro”, “Le Fenici” di Chieri (TO)

ore 17.45              corso Crimea, nell’area antistante il Monumento ai Caduti: alla presenza delle Insegne e delle Rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche, d’Arma e di Categoria, deposizione di una Corona d’Alloro alla memoria dei Figli di Alessandria caduti nelle guerre

ore 18.00              Carosello con le Bande Musicali e i Gruppi Majorettes

ore 18.10              Grande concerto finale di tutte le Bande Musicali intervenute

 

La manifestazione è promossa dall’Amministrazione Comunale insieme all’Associazione Culturale “L. Bevilacqua” di Alessandria, alla stessa Banda Civica Orchestra di Fiati “G. Cantone” e all’A.R.B.A.G.A. (Associazione Regionale Piemontese Bande Musicali), con il prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Alegas e C.S.V.A.A. (Centro Servizi Volontariato Asti e Alessandria).

«Mentre invitiamo tutti gli alessandrini a condividere la festa della “nostra” Città — sottolineano il Sindaco, Maria Rita Rossa, e il Presidente del Consiglio Comunale, Enrico Mazzoni — desideriamo ringraziare in modo speciale tutte le Bande Musicali e i Gruppi Majorettes per la disponibilità nonché l’infaticabile Angelo Borgia della Banda Civica Orchestra di Fiati “G. Cantone” per la grande passione con cui da anni aiuta il nostro Comune ad organizzare al meglio il Compleanno della Città attraverso l’apporto della Banda cittadina e delle altre formazioni musicali ospiti».

2 maggio 2015