museo casale -ILeonardo Bistolfi, Gabriele D’Annunzio e la Grande Guerra è il titolo della visita guidata che il Museo Civico proporrà per domenica prossima, 31 maggio, nell’ambito della rassegna Mo(vi)menti d’arte.

Lia Carrer, in concomitanza con le celebrazioni del centenario della Prima Guerra Mondiale, accompagnerà i partecipanti in un percorso tematico, già anticipato la scorsa estate, che approfondirà la figura di Leonardo Bistolfi e in particolare il suo legame con Gabriele D’Annunzio, poeta-soldato, amico ed estimatore dello scultore.


La visita guidata proporrà, in particolare, un focus sulle opere bistolfiane legate al tema della giornata, come Gli amanti, la Medaglia per la Prima Armata, il Crocifisso Brayda, Il fante e la Primavera Italica. Il percorso si aprirà poi alla città, con due tappe in esterno: al Monumento ai caduti nei giardini pubblici e alla Targa Palli di via Sobrero.

Punto di partenza dell’itinerario, alle ore 16,00, sarà il Museo Civico di via Cavour 5. Costi: 4 euro intero, 2,50 ridotto, gratuito per Abbonamento Torino Musei e tessera MoMu. Info 0142-444249, 0142-444309 o www.comune.casale-monferrato.al.it.

Ma la Grande Guerra è al centro anche di due interessanti mostre allestite fino al 6 e 7 giugno nella vicina Biblioteca Civica Giovanni Canna e al Castello del Monferrato.

Nella Sala multimediale di Palazzo Langosco Libri in guerra. Propaganda, immagini e memoria della Grande Guerra nell’editoria italiana propone una selezione del vasto patrimonio librario della Biblioteca Civica, cercando di dare una visuale particolare alle vicende della Prima Guerra Mondiale, cioè quella dell’utilizzo del libro come arma di propaganda a favore dell’intervento e a sostegno del conflitto – opuscoli, volumi, libri illustrati -; ma anche come ricostruzione della memoria, individuale o collettiva, come i libri del Touring Club Italiano dedicati ai campi di battaglia del fronte italiano.

Orari (fino al 6 giugno a ingresso gratuito): dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30 e dalle ore 14,30 alle ore 18,30 e il sabato mattina dalle ore 9,00 alle ore 12,30.

Al Castello del Monferrato, invece, La Grande Guerra è una carrellata assolutamente unica delle comunicazioni riguardanti tutto l’arco temporale delle vicende belliche, così come furono riproposte allora al grande pubblico. Mostra allestita grazie alla collaborazione con l’associazione 11a Fanteria Casale.

Orari (fino al 7 giugno – ingresso gratuito): venerdi, sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 19,00

Sempre al Castello del Monferrato, per tutto il fine settimana (da venerdì a domenica dalle ore 10,00 alle ore 19,00 – ingresso gratuito) è possibile ammirare tre interessanti mostre allestite in concomitanza con l’Expo di Milano.

30 maggio 2015