carabinieri - QI Carabinieri della Stazione di Bassignana hanno arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione Vincenza Sfregola, di 31 anni.

La donna dal novembre 2014 si trovava già sottoposta alla misura alternativa dell’affidamento in prova al SERT concessagli dal Tribunale di Sorveglianza di Milano a seguito di condanna per fatti avvenuti nel 2011. Risultava però che la donna fosse positiva, negli ultimi mesi, alle anfetamine e agli oppiacei come riscontrato dal SERT in ben 6 casi tra marzo, aprile e maggio 2015, violando di fatto le prescrizioni dell’ordinanza che gli concedeva la misura.


Pertanto il Magistrato di Sorveglianza di Alessandria disponeva la carcerazione della donna incaricando i Carabinieri di Bassignana di condurla in carcere. A quel punto la donna, il pomeriggio del 28 maggio, veniva arrestata e accompagnata in caserma per essere successivamente tradotta presso il carcere Lorusso e Cotugno di Torino per l’espiazione della pena residua.

30 maggio 2015