polizia QUn tifoso della Juventus è stato arrestato dalla Polizia di Stato per non aver rispettato il provvedimento D.A.SPO emesso a suo carico e per aver commesso un furto in autogrill.

Il tifoso in questione, un viareggino di 28 anni, incurante del provvedimento emesso dal Questore di Bergamo di accedere ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive calcistiche (provvedimento esteso a tutte le vie di accesso ai campi sportivi ed ai luoghi, quali percorsi autostradali, aree di servizio ecc., che per concrete circostanze siano interessati alla sosta o al transito di coloro che partecipano o assistono alle manifestazioni stesse), è stato sorpreso, in ambito autostradale, insieme ad altri tifosi diretti a Torino per la partita “Juventus – Empoli” del 4 aprile scorso.


Il 28enne viaggiava a bordo di una vettura di tifosi che, presso l’area di servizio “Stura”, sita nei pressi di Ovada, si erano resi responsabili del furto di alcuni generi alimentari.

L’azione delittuosa era stata osservata da personale in abiti civili della Sottosezione autostradale di Ovada comandato appositamente in servizi di vigilanza discreta disposti per l’occasione.

Le circostanze erano tali da far ritenere sussistenti, oltre agli elementi del delitto di violazione del provvedimento dell’Autorità di Pubblica Sicurezza e quelli di furto, anche le circostanze di gravità del fatto e pericolosità del soggetto.

28 aprile 2015