Nella sola giornata di lunedì 27 aprile, quattro le persone denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Casale Monferrato.

carabinieri 23QNel dettaglio:


I Carabinieri della Stazione di Occimiano hanno deferito in stato di libertà N.X. 43enne albanese domiciliato a San Salvatore il quale, già denunciato il 05.12.14 per il reato di immigrazione irregolare, nell’occasione forniva un documento di guida risultato poi (a seguito di specifici accertamenti) contraffatto nonché provento di furto avvenuto nel 2005 in Grecia. Il giovane dovrà rispondere di falsità materiale e ricettazione.

Gli stessi militari hanno altresì denunciato in stato di libertà A.F. 27enne disoccupato giarolese, che, approfittando dell’ospitalità fornitagli da V.B. 40enne insegnante anch’essa giarolese, asportava dall’appartamento di quest’ultima diversi monili in oro per un valore di circa 2000 euro; la refurtiva è stata, in parte, recuperata e restituita.

Ancora, deferivano in stato di libertà C.F. 35enne di Cassine, sorpreso alla guida della propria vettura alle ore 02,45 del 27 u.s., con tasso alcolico pari a 1,03 g/l; la patente di guida è stata ritirata ed il veicolo sottoposto a sequestro per confisca.

In ultimo, hanno proceduto al deferimento in stato di libertà di G.F.,58enne di Occimiano, sorpreso alla guida di autovettura sebbene sprovvisto di patente di guida (revocata). Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

29 aprile 2015