abuso alcol - IE’una realtà sconosciuta ai più, ma funziona a Tortona già da molti anni e adesso ha deciso di farsi conoscere meglio grazie ad Oggi Cronaca. Stiamo parlando ell’associazione Alcolisti Anonimi, iscritta alla Consulta per i servizi al volontariato del comune di Tortona.
Nei giorni scorsi presso la sala della Scuola Musicale Lorenzo Perosi, si è svolto un incontro di pubblica informazione, aperto alla citttadinanza e agli operatori delle categorie medica, socio-sanitaria con una breve presentazione da parte del Responsabile del Comitato per l’esterno degli Alcolisti Anonimi al quale è seguita la visione del film “I giorni del vino e delle rose” di Blake Edwards con Jack Lemmon sul tema dell’alcolismo. Al termine del film i presenti, fra i quali alcuni appartenenti all’associazione Al-anon che riunisce i familiari degli alcolisti in recupero, hanno intavolato un  dibattito. Il pomeriggio si è concluso con un rinfresco offerto dall’associazione ai presenti.
Questo è stato ujn incontro plemnario, ma ogni Martedì e il Venerdì dalle ore 21 alle ore 23 in
via Pernigotti 12 a Tortona si svolkgono le riunioni degli alcilisti che vogliuono uscire da questa pericolosa spirale. Chiunque fosse interessato a partecipare o avere magguioiri informazioni può telefonare ai seguenti nuimeri: 334 7347246 – 3482249068 – 338 7008338
Il gruppo AA di Tortona è l’unico operante su tutto il territorio provinciale, è attivo dal 2005 ed ha come unico scopo il recupero personale,  sociale dell’alcolista.

Siamo desiderosi di far giungere il nostro messaggio al più vasto
pubblico possibile, e, se Lei è interessato,  è a tale scopo che chiediamo
La sua gentile collaborazione nel volere dedicare un piccolo spazio sul suo
giornale on line a questa e ad altre notizie riguardanti le attività del
gruppo.

L’Associazione “A.A. Alcolisti Anonimi”.

abuso alcol - gAlcolisti Anonimi nasce nel 1935 negli USA, e da allora si è diffusa praticamente in tutto il mondo. In Italia AA è attiva dal 1972 ed è presente in tutte le regioni con circa 500 Gruppi.

Alcolisti Anonimi è composta esclusivamente da alcolisti in recupero: all’interno dei Gruppi non vi sono operatori sociali né educatori o professionisti del settore, ma vi è unicamente chi del problema ne ha avuto esperienza diretta e concreta.

A.A. è una Associazione di auto-aiuto e non di volontariato: l’alcolista anonimo cerca spontaneamente e senza alcun compenso di aiutare chi ancora non ha trovato una via d’uscita, perché aiutando gli altri in realtà aiuta se stesso a consolidare la raggiunta sobrietà e a migliorare lo stile di vita. Alcolisti Anonimi opera facendo leva unicamente sulle proprie risorse: l’Associazione si regge sui contributi volontari dei propri membri e non richiede né percepisce sostegni economici esterni di alcun genere. A.A. non si impegna in progetti di ricerca né in campagne di prevenzione:

l’Associazione si concentra unicamente nell’opera di recupero dei propri membri e di attrazione verso nuovi alcolisti desiderosi di aiuto. Peraltro AA non aderisce formalmente ad altre organizzazioni e istituzioni. Alcolisti Anonimi richiede che si

osservi il principio dell’anonimato, sia perché questo assume un profondo significato spirituale che esorta a porre i principi dell’Associazione al di sopra della personalità dei singoli componenti, sia a tutela dei membri di Alcolisti Anonimi.

9 marzo 2015