municipio - INuovo capitolo sulla vicenda delle assunzioni in Comune a Tortona, contestate dalla minoranza. Il Tar, infatti, ha accolto la domanda di sospensione dell’esecuzione della delibera di Giunta del 25 febbraio che approva il piano triennale delle assunzioni, presentata dall’avvocato Gianluca Marenzi, dipendente del Comune, e ha fissato per discutere il ricorso l’udienza pubblica del 27 maggio del prossimo anno.

L’amministrazione comunale, peraltro, in attesa della decisione del Tar, aveva già sospeso in via cautelativa e temporanea le procedure per la mobilità previste per legge prima dell’indizione dei nuovi bandi di concorso. In ogni caso adesso è tutto bloccato almeno per un anno. L’avvocato Marenzi ha presentato ricorso al Tar


Il ricorso richiedeva anche la sospensione delle decisioni dell’amministrazione comunale e il Tar infatti ha deciso di sospendere l’efficacia della delibera di Giunta ritenendo che arreca un pregiudizio immediato a Marenzi nella parte in cui non prevede la copertura del settore affari generali con l’assunzione a tempo indeterminato di un dirigente amministrativo, alla quale il Comune ha anteposto l’assunzione di differenti figure professionali: oltre al dirigente per il settore finanziario, un coordinatore di attività amministrative all’ufficio stampa, due coordinatori di attività tecniche al settore territorio e ambiente e due agenti di polizia municipale.

30 maggio 2014

Il Tar inoltre ha ordinato al Comune di riesaminare il profilo evidenziato, dando adeguata motivazione della decisione riguardo l’eventuale copertura del posto vacante di dirigente del settore affari generali.