Un momento della presentazione

Un momento della presentazione

La lista civica “Siamo Tortona” appoggerà il candidato sindaco Gianluca Bardone ed è sicuramente una delle adesioni più importanti nella coalizione del centro sinistra che sarà composta da almeno 6 liste: Partito Democratico, Sinistra ecologia e Libertà, Moderati, due liste civiche col nome di Bardone e, appunto, La lista “Siamo Tortona” che comprende esponenti di Scelta Civica, Fare per fermare il declino, la lista del consigliere uscente Orlando De Luca e quella di Antonio Zanardi.

Ad una settimana dalla presentazione ufficiale alla città, la lista civica ha deciso di appoggiare Gianluca Bardone: “Abbiamo trovato diverse affinità con il programma da noi proposto – ha detto Zanardi – primo fra tutti la costituzione di un fondo per dare slancio all’economia che vede il Comune di Tortona in cabina di regia, magari con la Fondazione e l banche a supporto. Altri punti in Comune l’apertura di uno sportello per le attività produttive, la rimodulazione dei parcheggi con il sistema neos park che consente di pagare la sosta solo per il tempo che se ne usufruisce, oltre a molti altri.”


Corrado Bonadeo responsabile di Scelta civica ha sottolineato anche gli altri punti “forti” del programma della lista civica che bardone ha deciso di appoggiare come la realizzazione di un incubatore di imprese per lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile, multe a chi non effettua la raccolta differenziata in modo coerente, la modifica del sistema di illuminazione pubblica con istallazione di lampade a led e non dovrà mai più vedere la città al buio.

I candidati in lista verranno resi noti venerdì sera durante un incontro pubblico in programma alle 21 presso la Sala Romita del Comune.

 1 aprile 2014