cantiere piazza battistiHanno preso il via alcuni giorni fa i lavori di riqualificazione di piazza Cesare Battisti o, come più nota, piazza della Posta. Un progetto che prevede il completo rifacimento o la sistemazione delle aree pedonali.

«L’intervento che stiamo facendo – ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Vito De Luca – permetterà di abbellire una delle piazze più utilizzate in città. Situata in un posto strategico, a pochi passi dal centro, dall’istituto Lanza, dalla Casa di Riposo e dalla sede centrale della Posta, piazza Cesare Battisti aveva ormai assolutamente necessità di essere sistemata, soprattutto nei passaggi pedonali».


Il primo blocco dei lavori riguarda la zona sotto gli alberi adiacenti la palazzina Telecom, dove si è provveduto a togliere completamente la pavimentazione in autobloccanti: «La prima pavimentazione di quel tipo fatta a Casale Monferrato – ha ricordato l’assessore De Luca – quindi, dopo circa quarant’anni, abbiamo ritenuto fosse improrogabile la sostituzione. Gli alberi saranno mantenuti, in modo da avere una zona all’ombra e al verde più bella e accogliente».

Il secondo blocco di interventi riguarderà l’area pedonale nei pressi della Posta: «Anche in questa zona – ha proseguito Vito De Luca – sarà rifatta l’intera pavimentazione di autobloccanti e sistemate le aree intorno agli alberi, ormai completamente abbandonate e utilizzate come normale passaggio pedonale».

Ma i lavori, il cui importo si aggira sui 110 mila euro, riguarderanno anche una parte di piazza San Francesco: «Inizieremo con un lato della piazza – ha concluso l’assessore Vito De Luca – rifacendo interamente la pavimentazione in cubetti di porfido, in modo da migliorarne l’utilizzo, non solo per i pedoni, ma anche per gli esercizi commerciali che si affacciano. Quest’ultimi, infatti, avranno uno spazio riqualificato all’ombra degli alberi per eventuali iniziative».

Tutti i lavori si dovrebbero ultimare verso la metà dell’estate.

 1 aprile 2014