La “Festa dell’Acqua, dell’Ambiente e della Solidarietà” è organizzata dal Gruppo ACOS e Gestione Acqua S.p.A., presso il parco dell’acquedotto “Pagella e Bottazzi” di Bettole di Novi, in Strada di Cassano 140.

All’edizione della festa 2013, collaborerà anche SRT S.p.A., società pubblica specializzata nel recupero e nel trattamento dei rifiuti solidi urbani sul territorio novese, tortonese, ovadese e acquese.


L’iniziativa è nata 16 anni fa in adesione alla manifestazione nazionale di Federutility “Impianti Aperti”, con l’obiettivo di fare conoscere ai cittadini la complessa macchina tecnica e organizzativa per l’erogazione di servizi irrinunciabili per la collettività, quali l’acqua potabile ed il successivo recupero e trattamento in sicurezza delle acque reflue.

Negli anni, grazie alla partecipazione di migliaia di cittadini, la festa è cresciuta e con essa il gradimento e la condivisione dei messaggi sociali che veicola: rispetto dell’ambiente, delle risorse naturali, del territorio e valori fondamentali come amicizia e solidarietà.

Dal 6 al 24 maggio, gli studenti degli Istituti scolastici potranno visitare gli impianti dell’acquedotto di Bettole e scoprire il funzionamento degli impianti di prelievo ed erogazione dell’acqua potabile destinata al territorio novese e tortonese.

Sabato 18 maggio alle ore 9.30 presso il Museo dei Campionissimi di Novi Ligure avrà luogo il convegno promosso da SRT S.p.a. “Biodigestore, Zero discarica: le politiche industriali di SRT per il recupero dei rifiuti urbani”.

La manifestazione proseguirà il 24-25-26 maggio, nei tre attesissimi giorni dedicati alla “Festa dell’Acqua, dell’Ambiente e della Solidarietà” che come di consueto offrirà un ricco programma di appuntamenti che comprende convegni tematici, mostre, giochi dedicati ai più piccoli, gare sportive, esibizioni musicali e di ballo. Nel corso delle tre giornate, i cittadini, oltre a partecipare liberamente a tutti gli eventi in programma, potranno visitare l’acquedotto, dove il personale di Gestione Acqua risponderà ad ogni quesito in merito al funzionamento degli impianti.

Anche quest’anno alla realizzazione della manifestazione contribuiranno numerose associazioni sportive e di volontariato; quest’ultime, grazie ai ricavati dalla festa, potranno dare ulteriore impulso alle loro attività benefiche.

 14 maggio 2013

La chiusura della manifestazione è prevista per sabato 1° giugno, in Piazza Dellepiane a Novi Ligure, con la giornata dedicata alla solidarietà organizzata dall’Associazione Ascolta l’Africa, gestita dalla Casa del Giovane della Parrocchia di San Pietro di Novi. Dal pomeriggio fino a sera, la piazza sarà animata da spettacoli, stand e aree ristoro. I fondi raccolti saranno impiegati nel sostegno dei progetti di cooperazione allo sviluppo messi in atto dall’Associazione in Africa.