Sabato 2 marzo si terrà l’esercitazione di Protezione Civile internazionale OLUBRIA 2013 prevista dal progetto europeo INARMA.

Il Comune  informa la cittadinanza che, nel corso della giornata di sabato, saranno simulate la chiusura di alcune strade, dell’acquedotto e della tratta ferroviaria.


Trattandosi di simulazione non ci saranno particolari disagi.

Il progetto europeo INARMA (INtegrated Approach to flood Risk MAnagement: approccio integrato alla gestione del rischio inondazioni) è finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Europea CENTRAL EUROPE e vede la Provincia di Alessandria nel ruolo di capofila di un partenariato internazionale, che contempla la partecipazione di Austria, Germania, Polonia e Ungheria.

L’attuale progetto, secondo gli obiettivi della Direttiva UE  è ulteriormente rivolto alla prevenzione del rischio inondazioni fluviali ed alla gestione delle piene improvvise (flash floods) sui bacini idrografici minori, mediante azioni non strutturali, attraverso la creazione di uno specifico software  applicabile alle diverse realtà territoriali sub-regionali rappresentate.

Ogni nazione partecipante ha selezionato un corso d’acqua oggetto di studio, con caratteristiche il più possibile confrontabili, compatibilmente con le proprie specifiche peculiarità idrografiche e geomorfologiche.

Gli obiettivi generali dell’esercitazione sono quelli di verificare l’efficacia del software progettato in merito alla previsione operativa delle piene, l’organizzazione preventiva della prevista emergenza, la tempestività della risposta e l’efficacia dell’impiego dei sistemi di gestione dell’emergenza a livello locale.

Inoltre, l’esercitazione vuole sensibilizzare gli enti, le istituzioni, il volontariato e la cittadinanza sui temi della protezione civile, nonché divulgare e verificare le procedure operative per le attività proprie del sistema di protezione civile.

 28 febbraio 2013