La Giunta Comunale ha rivisto la disciplina della sosta in zona a tariffazione e dei permessi per il transito e la sosta in ZTL/APU sulla base delle conclusioni presentate da un Gruppo di lavoro interdisciplinare.

Tale Gruppo ha effettuato una ricognizione del contesto e delle situazioni esistenti attinenti, direttamente o indirettamente, il quadro generale della sosta con particolare riferimento agli stalli e alle aree di sosta riservati a particolari categorie di soggetti, le zone a tariffazione e quelle a traffico limitato e le aree pedonali urbane.


I nuovi criteri sono stati tradotti in una Delibera che, passata in Consiglio Comunale il 21 febbraio scorso, è stata recepita dall’atto approvato questa mattina dalla Giunta che, in sintesi, prevede:

 

A) ABBONAMENTI e PERMESSI

 

1) ABBONAMENTI ANNUALI O VOUCHER RESIDENTI/DOMICILIATI

Sono previste una fase transitoria nel mese di aprile in cui i titolari di voucher residenti rilasciati nel 2012 possono presentare istanza di rinnovo presso il Servizio Relazioni con il Pubblico (URP) che provvederà al loro rilascio previo pagamento di 70 euro (25 euro a titolo di diritti di segreteria e 45 a titolo d’indennizzo forfettario per il concessionario del servizio) e una fase a regime in cui i voucher verranno rilasciati direttamente del concessionario del servizio, previo pagamento del relativo costo, da quantificare a seguito della stipula di apposito Contratto di servizio

Coloro che acquisiranno o varieranno la residenza o il domicilio a fine abitativo in zona a tariffazione prima di aprile potranno richiedere all’URP, previo pagamento di 70 euro, un voucher temporaneo che sostituiranno gratuitamente, ad aprile, sempre all’URP.

 

2) PERMESSI PER ESERCENTI LA PROFESSIONE SANITARIA

Previa apposita comunicazione da inviare all’Ordine dei Medici di Alessandria nel mese di maggio i permessi in passato rilasciati andranno sostituiti con un nuovo permesso annuale da concedere solo a coloro che rientrano nelle ipotesi di cui ai Criteri stabiliti dal Consiglio Comunale.

I diritti di segreteria sono stabiliti in 30 euro

 

3) CONTRASSEGNI INVALIDI

Viene azzerato l’importo dei diritti di segreteria.

 

4) PERMESSI STAMPA

Saranno rilasciati dall’Ufficio Autorizzazioni della Direzione Corpo di Polizia Municipale e Protezione Civile

 

Viene eliminata la concessione di abbonamenti mensili che prevedono l’applicazione di particolari agevolazioni tariffarie. Questo contribuirà a liberare spazi nell’area a tariffazione, a, verosimilmente, incrementare le entrate del Concessionario della gestione della sosta a pagamento in virtù di una maggiore rotazione nell’uso degli spazi blu e ad eliminare l’onere per il Comune di corrispondere la cifra che sarebbe stata diversamente introitata dal Concessionario in caso di acquisto dell’abbonamento ordinario mensile pari a 65 euro (integrazione finora effettuata sulla base di una stima solo virtuale ma non verificabile nei fatti né supportata da dati statistici disponibili e/o valutazione tecniche probanti).

Nell’ambito delle competenze d’indirizzo si ritiene opportuno che il Concessionario, nei parcheggi coperti di “via Parma” e “Rovereto”, preveda abbonamenti agevolati “diurni” per i lavoratori (ivi compresi i commercianti e loro dipendenti nonché gli appartenenti alle Forze dell’Ordine) che dimostrino di svolgere la propria attività lavorativa nell’ambito delle zone a tariffazione e che provengano da zone non assoggettate a pagamento.

 28 febbraio 2013