Grave incidente sul lavoro, mercoledì sera poco prima delle 22: Antonio Curcio, 58 anni, dipendente della ditta A7 Barriere S.C.F.L.” è deceduto schiacciato da un automezzzo semovente a cingoli.

Il fatto è avvenuto al km. 77+50 della Autostrada A7 Milano – Genova in corsia Sud in territorio di Novi Ligure.


Curcio si trovava alla manovra di un mezzo “battipalo”e stava compiendo operazioni di ripristino delle barriere di protezione dell’Autostrada, quando, per cause ancora in corso di accertamento è rimasto imprigionato dallo stesso mezzo.

Immediati accorsi dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Novi Ligure con il personale sanitario del Servizio di Emergenza 118, ma è stato tutto inutile: per l’uomo si è solamente potuto constatare il decesso.

L’autostrada in corsia sud è rimasta chiusa per il tempo necessario a effettuare le operazioni di soccorso.

21 febbraio 2014