La Regione Piemonte comunica che i fenomeni nevosi, circoscritti per la giorn ata di sabato al settore meridionale del Piemonte, saranno in estensione graduale nella notte verso le pianure orientali, con accumuli generalmente deboli (intorno ai 5 cm).

Domenica, invece, le nevicate saranno più diffuse, sempre con quantitativi prevalentemente deboli, localmente moderati sulla fascia pedemontana. Nel corso dell’intero evento sono attesi in pianura accumuli intorno ai 10 cm sul settore settentrionale della regione e fino a 15-20 cm sul settore meridionale. La quota delle nevicate è prevista sempre in prossimità del suolo, con un lieve aumento nel tardo pomeriggio su Verbano e Biellese intorno ai 300 metri.


La perturbazione insisterà ancora sul Piemonte nella giornata di lunedì, con quota neve in lieve aumento sul settore settentrionale fino a circa 300 metri, al suolo su quello meridionale. I fenomeni sono poi attesi in attenuazione nella serata di lunedì, con nevicate residue in esaurimento nella mattinata di martedì sul sud del Piemonte.

Nella giornata di domenica e lunedì seguiranno gli aggiornamenti dell’evoluzione della situazione.

Tutte gli aggiornamenti sono pubblicati su: www.regione.piemonte.it , www.regione.piemonte.it/protezionecivile e www.arpa.piemonte.it

 23 febbraio 2013