Il Comune di Alessandria ha iniziato la revisione di tutte le procedure burocratiche ed amministrative che interessano le categorie economiche.

Per questo, il sindaco, Maria Rita Rossa, e l’assessore alla Qualità urbana, Marcello Ferralasco, hanno inviato ad Enti e Associazioni di categoria (Api, Ascom, Cia, CCIAA, Cna, Coldiretti, Collegio Costruttori, Confagricoltura, Confartigianato, Confcooperative, Confesercenti, Confindustria, Legacoop, Unione Artigiani) l’invito per l’incontro che si terrà il 7 febbraio prossimo alle ore 10 in Sala Giunta allo scopo di raccogliere segnalazioni e proposte.


“L’obiettivo – si legge nella nota – è quello di incrementare l’efficienza delle attività amministrative e garantire agli operatori certezza dei tempi, trasparenza delle procedure, riduzione dei costi”.

Il Comune intende poi promuovere un’azione coordinata con gli altri Enti che hanno specifiche funzioni autorizzative così da realizzare un complessivo snellimento dell’iter delle varie procedure.

“La prima fase del lavoro – conclude la nota – prevede la consultazione delle rappresentanze delle categorie imprenditoriali con lo scopo di programmare il lavoro di ricognizione di tutte le procedure amministrative di interesse e di raccolta di segnalazioni di criticità e di eventuali proposte modificative”.

 25 gennaio 2013