E’ stato approvato il progetto presentato dall’Associazione AUSER Acqui Terme al Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Alessandria per il finanziamento delle attività inerenti la Biblioteca Civica di Montaldo Bormida e che si attiveranno in toto entro la fine di gennaio 2013. L’AUSER di Acqui ha colto l’opportunità offerta dalla Progettazione Sociale e dal relativo Bando emesso dal CSVA per ottenere le risorse necessarie per il finanziamento di importanti attività di solidarietà da svolgersi all’interno della Biblioteca Civica di Montaldo Bormida e che si attiveranno in toto entro la fine di gennaio 2013.

Il progetto, dal titolo “Cinque idee per Montaldo e la sua Biblioteca”, infatti, è in via di sviluppo grazie al contributo del Fondo Speciale per il Volontariato in Piemonte – Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Alessandria: in programma ci sono una serie di importanti iniziative, quali la strutturazione di un corso di inglese e di un corso di cucito, del cinema, di attività di lettura per i bambini dell’Asilo Infantile e anche di molte altre iniziative che verranno svolte lungo il corso del 2013.


Il progetto ha trovato la sua ragion d’essere nella volontà di fare della Biblioteca di questo piccolo centro un punto di riferimento per la popolazione montaldese e dei paesi limitrofi: una scelta che si pone come scopo quello di contrastare la solitudine e l’isolamento delle persone anziane, promuovendo la partecipazione culturale e sociale di ogni fascia d’età. Le attività proposte, grazie alla totale disponibilità del Comune nella gestione delle spese ordinarie della Biblioteca e grazie alla disponibilità dei volontari, saranno completamente gratuite e ap erte a tutti. Partecipano inoltre al progetto, in qualità di partners, anche la Residenza Palazzo Dotto e l’Asilo Infantile Padre Schiavina. Sia gli anziani che i bambini dell’Asilo sono, infatti, coinvolti nelle attività del progetto. “Cinque idee per Montaldo e la sua Biblioteca”, dunque, si pone un importantissimo fine di solidarietà: offrire un piccolo ma preziosissimo contributo al miglioramento della qualità della vita delle persone sole e in difficoltà in questi anni difficili di crisi economica che tutti stiamo attraversando.

 14 gennaio 2013