Il Consiglio comunale, nell’ultima seduta di venerdì ha approvato, all’unanimità, la riduzione del capitale della società “Palazzo del Monferrato S.r.l.”, con sede legale ad Alessandria e la conseguente uscita dalla compagine societaria.

In questo modo, al Comune di Tortona, verrà rimborsata la quota di 5.000 euro.


In data 5 ottobre 2012 la fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, sulla base della disamina della situazione societaria ha proposto ai maggiori soci di valutare l’opportunità di concludere l’esperienza associativa e procedere allo scioglimento della società “Palazzo del Monferrato”.

Si comincia, così, con la riduzione di capitale sociale di 59.000,00 euro, passando dagli attuali 100.000,00 euro a 41.000,00 euro, che si attuerà con il rimborso ai soci (Provincia di Alessandria, Comune di Alessandria, Comune di Novi Ligure, Comune di Valenza, Comune di Tortona, Comune di Acqui Terme, Comune di Ovada e Comune di Casale Monferrato) delle rispettive quote a suo tempo corrisposte a titolo di capitale sociale.

 23 dicembre 2012