L’associazione “Fabulae” propone la prima edizione del Ballo delle Debuttanti. “Il Ballo delle Debuttanti- spiega la presidente dell’Associazione Ginevra Paternoster- è molto più che un evento.

“E’ il simbolo di un mondo e di un’epoca che vale la pena riproporre ai giovani d’oggi – dicono gli organizzatori – il modo migliore per far rivivere i valori propri di una splendida tradizione e renderli attuali, farli scoprire nel loro significato più profondo anche a chi sembra trascurarli o, peggio, averli dimenticati. Un ‘esperienza che farà rivivere le atmosfere dei balli viennesi dell’ottocento. Un sogno lungo una notte, fatto di abiti leggeri come nuvole bianche, di location ricche di stucchi dorati in cui, ragazze di età compresa tra i 16 e i 23 anni, accompagnate dai loro ufficiali, vivranno l’emozione vibrante del loro primo valzer come delle autentiche principesse.”

Ginevra Paternoster afferma che alle partecipanti verrà illustrato il “Galateo” e il portamento e verranno loro, insegnato il valzer con le sue coreografie. Per quella magica serata, dove tutte le ragazze avranno rigorosamente un vestito lungo e bianco, sarà curato per loro, il make up e l’acconciatura dai miglior stylist della zona. Il sogno di un evento da favola, si terrà in una splendida e unica location.

Le iscrizioni per le ragazze che volessero partecipare all’evento sono aperte alla sede dell’associazione “Fabulae”, in Via Verdi 100 a Novi. Ginevra Paternoster afferma che il numero delle iscrizioni è limitato. E rileva che, come per tutti gli eventi organizzati dall’associazione, il ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza.

 Maurizio Priano

4 dicembre 2012