Nuova tegola sulla città di Alessandria: le strade infatti, verranno pulite in maniera diversa e l’Amiu si appella alla civiltà degli alessandrini.

“A.M.I.U. attraversa un periodo di particolari difficoltà finanziare – recita una nota del Comune di Alessandria proprietario dell’Azienda municipalizzata – le quali producono i loro effetti anche sulla quotidiana erogazione del servizio. Risulta necessario adottare temporaneamente una diversa organizzazione dei servizi, volta a tener conto di alcuni fattori quali la difficoltà di approvvigionamento dei carburanti, dei ricambi e delle forniture in genere necessarie per la manutenzione dei veicoli e degli impianti.Tenendo quindi conto della stagione invernale e del prossimo periodo delle festività natalizie, ma anche valutando la possibilità di precipitazioni nevose, l’Azienda erogherà i servizi delle prossime settimane con particolare attenzione ai consumi di carburante e in funzione dei veicoli disponibili per il servizio, dandosi una priorità di servizi che permetta di rispettare i livelli di pulizia e igiene abituali.”


La decisione è stata presa anche in seguito ad un incontro con i rappresentanti delle Organizzazioni sindacali durante il quale è stato concordato che risulta necessario rendere temporaneamente flessibile l’erogazione dei servizi alfine di contenere i consumi di carburante anche sulla scorta degli automezzi disponibili.

Da lunedì 3 dicembre in concomitanza con il previsto abbassamento delle temperature, quindi è stato temporaneamente ridotto il servizio di spazzamento meccanizzato notturno nei quartieri cittadini, ma andando ad aumentare lo spazzamento diurno con particolare attenzione ai viali ed alle zone alberate.

Viene inoltre temporaneamente sospeso il servizio di raccolta sfalci su chiamata, vista la stagione invernale ormai inoltrata.

Per incentivare invece la fruizione dei centri di raccolta di Viale Michel 44 e di via IV Martiri, Casalbagliano, di è deciso di raddoppiando l’orario di apertura ai cittadini: dalle 7,30 alle 18,30 dal lunedì al sabato per il centro di raccolta di viale Michel 44 e dalle 7.30 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 18,30 per il centro di raccolta di via IV Martiri, Casalbagliano.

“Questa importante novità – conclude la nota del Comune di Alessandria – consente di offrire un miglior servizio alla cittadinanza e crediamo limiterà il fenomeno dell’abbandono di rifiuti, grazie alla collaborazione di tutti.”

 3 dicembre 2012