Il Comune di Alessandria rammenta che in occasione del Capodanno è in vigore l’ordinanza che dispone il divieto di accensione, su tutto il territorio comunale, di fuochi di artificio, petardi, mortaretti ed altri artifici pirotecnici nei giorni 31 dicembre e 1 gennaio di ogni anno.

Il divieto è motivato dalle necessità di tutelare la sicurezza e la quiete dei cittadini ed il benessere degli animali.


Chi verrà sorpreso dai Vigili urbani a violare l’ordinanza dovrà pagare da un minimo di 25 fino ad un massimo di 150 euro.

 27 dicembre 2012