I numeri per le chiamate urgenti; gli orari delle messe; la composizione del Consiglio e della Giunta Comunale; e poi, ancora, tutto ciò che occorre sapere per rinnovare il passaporto, ottenere il duplicato della patente oppure contattare il canile. Queste notizie, e tante altre, si trovano nella nuova edizione dell’Indicatore Alessandrino 2013, pubblicato dalla Società San Vincenzo De Paoli con il supporto del CSVA.

Si tratta di un agile strumento di consultazione, di un “vademecum per essere dalla parte di chi ha nulla”, di un piccolo e prezioso librettino che consentirà di avere a portata di mano qualunque dato, e in ogni momento. Quanti e quali sono i musei di Alessandria?


Dove si trovano gli asili della nostra città? Come fare a trovare una casa di soggiorno per gli anziani, oppure la sede del sindacato? A queste domande risponde l’Indicatore, in maniera rapida, facile, precisa. Il vademecum può essere posto accanto al telefono, vicino alla rubrica telefonica, oppure può essere portato sempre con sé nella borsetta, come nella tasca del giaccone.

L’Indicatore contiene inoltre l’organigramma completo della Società San Vincenzo De Paoli e la descrizione dello stile evangelico della società, nonché l’elenco delle parrocchie alessandrine e la toponomastica della nostra città. La pubblicazione è quindi importante, oltre che per la sua utilità pratica, anche per il suo risvolto religioso. L’Indicatore Alessandrino si può ritirare, a offerta libera, presso la Società San Vincenzo De Paoli in piazza Giovanni XXIII (piazza del Duomo) ad Alessandria, ogni lunedì dalle 8.30 alle 11.30.

 23 dicembre 2012